Custonaci e le sue meraviglie naturali

Custonaci è un piccolo borgo situato a pochissimi chilometri da San Vito Lo Capo. Ti basteranno, infatti, circa 20 minuti in auto per giungervi. A dispetto di dimensioni piuttosto piccole, il paesino di Custonaci ti riserverà tante sorprese e ti lascerà a bocca aperta con i suoi panorami mozzafiato. Dedichiamoci a ciò che davvero non puoi perderti durante il tuo soggiorno in questo luogo incantato.

Custonaci, tra storia e tradizione

La storia di Custonaci ha radici davvero molto antiche. La sua costituzione si fa risalire, infatti, ai tempi di Federico II di Svevia che, proprio in questi territori, aveva stabilito i suoi feudi. Quello di Custonaci era, in particolare, quello conosciuto come Riviera dei marmi per le caratteristiche del terreno. Famose, infatti, le cave di marmo che negli anni hanno rappresentato una grande fonte di sostentamento per tutta la popolazione del luogo. Storicamente Custonaci, prima assoggettato a quello di Erice, fu il primo paese del circondario a diventare autonomo il 25 dicembre 1948, proprio al termine del secondo conflitto mondiale. Successivamente la stessa strada fu seguita da altri comuni tra cui anche San Vito Lo Capo. Oggi Custonaci conta circa 5.500 abitanti per i quali il turismo è una delle maggiori fonti di reddito.

Cosa vedere a Custonaci

Nonostante sia un piccolo borgo, Custonaci è comunque ricco di cose da vedere. Bellezze di carattere religioso, culturale e storico dato che le varie dominazioni che si sono susseguite nei secoli in Sicilia hanno lasciato segni indelebili.

Il Santuario della Vergine Maria

Il Santuario di Custonaci, dedicato alla Vergine Maria, è un’imponente fortificazione che si trova nella parte più alta del paese. Un po’ come se volesse proteggere tutte le piccole e suggestive case che gli fanno da cornice. Il periodo di edificazione si fa coincidere con la fine del tredicesimo secolo. Esternamente, lo abbiamo anticipato, il santuario colpisce per la sua maestosità con la sua elegante scalinata e l’imponente rosone in tufo.

Chiesa di Custonaci

Internamente, data la predilezione, in questo luogo, per la lavorazione del marmo, potrai ammirare opere marmoree di pregio, l’altare barocco ed il pavimento che, con le sue sfaccettature cromatiche, non potrà che colpirti. Ad attirare l’attenzione di fedeli provenienti da ogni parte della Sicilia, però, è la bellissima tela ad olio che raffigura Maria Vergine. Il Santuario ospita anche un Museo in cui sono raccolte diverse opere a carattere religioso tra cui spicca l’antichissima Vara della Madonna che i fedeli portavano in processione fino alla vicina Erice.

Madonna di Custonaci

La Grotta Mangiapane

La Grotta Mangiapane, dal nome alquanto curioso, è una testimonianza del periodo paleolitico a Custonaci. Si tratta di una vera e propria grotta di dimensioni enormi (alta 80 metri e profonda 70) che la famiglia Mangiapane volle trasformare in un piccolo “villaggio nel villaggio” abitandoci per 150 anni e vivendo principalmente di pastorizia. Nonostante questo luogo affascinante sia visitabile tutto l’anno, durante il periodo natalizio si veste di magia.

Al suo interno, infatti, viene allestito, ormai da tanti anni, il presepe vivente che attira sempre tantissimi visitatori. Passeggiando tra i vari mestieri ti sembrerà davvero di tornare indietro a due mila anni fa quando il Bambinello nacque nella grotta tra il bue e l’asinello. Un evento, questo, di pregio che dal 2006 è entrato di diritto a far parte dei 100 Beni Immateriali della Regione Siciliana. Alcuni ritrovamenti archeologici importanti, ritrovati proprio all’interno della Grotta Mangiapane, si trovano custoditi nei musei di Trapani e di Parigi.

Presepe Vivente

Le Cave di Marmo

Le Cave di Marmo sono una testimonianza indelebile di quanto l’estrazione di questo prezioso materiale abbia influenzato la vita di Custonaci. Non è un caso, infatti, se il piccolo borgo è conosciuto anche come “Città Internazionale dei Marmi”. Se sei stato a Roma e hai avuto modo di visitare la Basilica di San Pietro in Vaticano, devi sapere che il marmo utilizzato in fase di costruzione arriva proprio dalle cave di Custonaci.

La spiaggia di Cornino

Nome che evoca simpati anche per la spiaggia principale di Custonaci ovvero la spiaggia di Cornino. Situata sul meraviglioso Golfo di Bonagia, questo tratto di costa risulta amatissimo dai giovani in quanto richiama anche la natura selvaggia. Puoi tranquillamente affittare un ombrellone e una sdraio presso uno dei vari lidi che sono stati allestiti su questa spiaggia e godere del sole meraviglioso di Sicilia e di un mare cristallino e limpido.

Spiaggia di Cornino

La Riseva Naturale di Monte Cofano

La Riserva Naturale di Monte Cofano è uno dei luoghi di maggior fascino di tutta la Sicilia. Si tratta di un luogo magico in cui potrai ammirare paesaggi unici unendo la meraviglia della natura e la storicità delle opere archeologiche che vi si trovano. La Riserva è interamente visitabile percorrendo un sentiero adatto, con la dovuta cautela, anche ai più piccoli che ti porterà fino a Macari. Lungo il tuo cammino ti imbatterai in un’antica torre che veniva utilizzata, in passato, come strumento di difesa per la tonnara ormai in disuso. Interessante il fatto che la torre sia attualmente visitabile. Per il resto, ti basterà guardarti attorno per rimanere affascinato dalla suggestione di questo angolo di Sicilia. Meraviglie che hanno convinto, non a caso, molti registi a girare proprio in queste zone alcune scene di importanti film. Ci riferiamo, ad esempio, alla serie “Il Commissario Montalbano”.

Custonaci in tavola

Custonaci ti sorprenderà anche a tavola dove ti proporrà quelle che sono le pietanze più conosciute del luogo. Parliamo del cous cous di pesce e di tutti i prodotti della terra del luogo. Particolarmente apprezzata la Sfincia, una dolce frittalla a forma di ciambellina tipica del trapanese e, quindi, anche di questo piccolo borgo. Qui si tiene, ogni anno, il cosiddetto “Sfincia Fest”, un festival dedicato a questa prelibatezza dove gustarla in allegria.

Sfince fritte

Numeri utili di Custonaci

  • Farmacia 0923-971029
  • Comune di Custonaci 0923-976711
  • Carabinieri 0923 971011
  • Guardia medica 0923 971355
  • Polizia municipale 0923 976711